L'acustica dei delfini

Il senso principale nei delfini è l’udito e la più importante forma di comunicazione è quella sonora. Inaspettatamente, il repertorio acustico dei tursiopi è ancora in parte sconosciuto, probabilmente a causa delle limitazioni legate alle attrezzature disponibili, alle difficoltà di lavorare in ambiente marino e di adottare un sistema di classificazione oggettivo. Tradizionalmente, i segnali acustici del tursiope sono suddivisi in tre categorie: i) fischi (suoni a modulazione di frequenza); ii) click (suoni impulsivi a larga banda); iii) burst pulsed sound (brevi suoni a impulsi con un’energia inferiore a 5 kHz).

ACUSTICA DEI TURSIOPI

Il progetto mira ad aumentare le conoscenze sul sistema di comunicazione del tursiope nel Mar Mediterraneo, concentrandosi sui fischi (segnali di comunicazione sociale). In particolare, il primo obiettivo è identificare e caratterizzare i fischi firma di diverse "popolazioni" di tursiopi mediterranei. Inoltre, indaghiamo gli effetti delle variabili comportamentali, antropiche e sociali sulla struttura acustica dei fischi dei delfini. Infine, raccogliendo suoni di delfini in diverse parti del Mar Mediterraneo, studiamo i fattori (posizione geografica e isolamento, contesto comportamentale e sociale, livelli di rumore, presenzadi barche) che possono condurre alla divergenza acustica tra le popolazioni.

Clicca qui per leggere:

La Manna, G., Rako-Gospic, N., Manghi, M., Picciulin, M., Sarà, G. 2017. Assessing geographical variation on whistle acoustic structure of three Mediterranean populations of common bottlenose dolphin (Tursiops truncatus). Behaviour, April 2017.

Clicca qui per ascoltare i suoni dei delfini:

THANKS TO SCIENCE AND TECHNOLOGY

THE FUTURE OF MAN AND NATURE CAN GO TO THE SAME PATH

 

Contattaci